Curriculum Drivers

Foto Corsi

 
info@rallydrivingschool.it


La scuola

 

Da un’idea di Sandro Sottile e Marco Corona esperti piloti di rally ancora in attività, nonché istruttori di guida sicura-sportiva e rally, con grande professionalita’ e passione nasce nel 2009 la “Rally driving school”. 


L’obiettivo è fornire in maniera itinerante ai propri clienti un servizio completo a 360 gradi:

 

      Corsi di guida sicura auto e scooter rivolti a tutti coloro che desiderano migliorare il controllo del mezzo anche in situazioni piu’ estreme. L’obiettivo è preparare l’allievo a conoscere ogni tipo di reazione del mezzo e a saperla fronteggiare con la tecnica corretta. Tutti gli esercizi si svolgeranno su aree idoneamente attrezzate.
 

     Corsi di guida sportiva per dare la possibilità di provare la propria auto in condizioni estreme su una pista chiusa al traffico in totale sicurezza e divertimento.

 

     Corsi Rally su strada chiusa al traffico rivolti a chi vuole avvicinarsi alle competizioni o semplicemente a chi ha già intrapreso l’attività agonistica per migliorare le tecniche di guida, la stesura delle note, l’approccio alla gara con l’obiettivo di aumentare la sicurezza e le prestazioni.

 

     Corsi rally su terra su pista chiusa per imparare o migliorare il controllo della vettura su fondi con scarsa aderenza. Il corso è utilizzato per affinare le tecniche di controllo in sovrasterzo e sottosterzo oltre che a migliorare l'inserimento in curva tramite trasferimento dei carichi e mantenendo le ruote il più dritto possibile (pendolo).

 

     Corsi di guida neve e ghiaccio adatti sia al miglioramento della guida sportiva che all'uso quotidiano della vettura su terreni particolarmente scivolosi. Consigliati per il miglioramento della sicurezza e particolarmente adatti ai rallisti come allenamento invernale.

 

 

Corso guida sicura auto

A cosa serve un corso di guida sicura ed a chi è rivolto?


L’obiettivo della giornata è quello di migliorare il controllo del veicolo in situazioni di emergenza che si possono verificare improvvisamente tutti i giorni, attraverso un’analisi nella parte teorica del comportamento umano in caso di pericolo improvviso e delle reazioni dinamiche dell’auto in marcia.


Il corso è rivolto a tutti gli utenti della strada (giovani e meno giovani) per far capire che condurre un veicolo in situazioni improvvise di pericolo (anche a basse velocità), può farli trovare in grossa difficoltà.

Migliorare la sicurezza alla guida ed evitare delle manovre errate che l'istinto umano di sopravvivenza ci porta a fare, è l'obiettivo principale della giornata.

Sicurezza e diminuzione degli incidenti sono gli aspetti fondamentali del  corso.
 

Teoria

 

            Sicurezza e postura

 

     posizione di guida (regolazioni sedile)

    uso corretto delle mani sul volante

    tecniche di sterzata

    uso dei comandi

 

            Veicolo in marcia

 

    spazio di arresto

    tempo e spazio di reazione (diverse condizioni psicofisiche)

    spazio di frenata

    direzionalità e deriva

    sottosterzo e sovrasterzo

    importanza del pneumatico (pressioni, usura, costruzione,modelli)

    tipologie di asfalto e coefficiente di aderenza

    distribuzione dinamica dei pesi (beccheggio/rollio)

    aquaplaning

    traiettorie (curva 90°/180°/S)

 

            Le forze che si liberano in un incidente  

  

    rapporto velocità d'impatto e peso

    deformabilità veicoli

    statistiche

 

             Sistemi di sicurezza passivi

 

    cinture di sicurezza

    poggiatesta

    air bag

    protezione bambini

 

             Sistemi di sicurezza attivi

 

    abs

    esp

    antipattinamento
 

N.B. La parte teorica spiegata in aula è supportata da slide.

 

Pratica

 

      Sottosterzo (perdita di aderenza della parte anteriore dell'auto) su fondo bagnato.

      Sovrasterzo (perdita di aderenza della parte posteriore dell'auto) con l'uso dello Skid car.

      Frenata panic stop con evitamento ostacolo (uso corretto del sistema ABS in caso di frenata d'emergenza).

      Slalom per apprendere il corretto inserimento di una curva attraverso lo spostamento dei carichi.

      Frenata differenziata effettuata su due fondi con coefficienti di aderenza diversi (con e senza ABS).

      Schivata improvvisa dinamica (schivata dell'alce) per evitare un ostacolo in velocità.

   

N.B. Tutti gli esercizi e i giri di pista verranno effettuati con l'istruttore a bordo.

 

 

Corso guida sicura scooter

 

Parte teorica coadiuvata da slide video:

 

    Posizione di guida e analisi di posture errate

    Uso del casco

    Manutenzione e controlli periodici da effettuare sullo scooter (freni, pneumatici, livelli dei liquidi.)

    Uso corretto di dispositivi come acceleratore e freno

    Tecniche visive per l’aumento della precisione e dell’equilibrio

    Ampia spiegazione delle forze frenanti anteriori e posteriori

    Corretto utilizzo dei freni per diminuire lo spazio di frenata e aumentare la stabilità

    Trasferimento dei carichi

    Spiegazioni sul come affrontare correttamente una curva singola e una S (frenata, percorrenza e uscita) attraverso l’analisi delle traiettorie e degli spazi d’ingombro.

 

 

Parte pratica

 

 

    Slalom

    Frenata di precisione

    Frenata di emergenza evitando un ostacolo

    Otto

    Eventuale approfondimento della parte pratica con giri di pista su kartodromo (entrata, percorrenza e uscita di curva e analisi delle traiettorie.)



   

 

Corso rally su prova speciale

 

1° step: auto stradale o muletto

 

Parte teorica:

 

    Posizione di guida e corretto uso delle mani sul volante

    Conoscenza e regolazione dispositivi di sicurezza (cintura, abbigliamento, collare Hans)

    Analisi e spiegazioni tecniche di:

·        Trasferimento dei carichi (beccheggio, rollio)

·        Sottosterzo

·        Sovrasterzo

·        Staccata

·        Ingresso percorrenza e uscita di curva con le varie trazioni

·        Ampia analisi delle traiettorie di una curva singola e di una serie di curve

·        Corretto utilizzo del campo visivo

    Spiegazione completa e congiunzioni delle note

    Stesura note di una prova speciale

 

Parte pratica:

 

    Interpretazione di una prova speciale attraverso la stesura delle note a strada aperta (nel rispetto del codice della strada) e applicazione di tutte le tecniche di guida affrontate nella parte teorica

 

2° step: auto da gara

 

Parte pratica:

 

    Applicazione di tutte le tecniche descritte nel 1° step su una vettura da gara.

    Test su vettura da gara con strada chiusa

    Regolazione, personalizzazione dell’assetto e scelta dello pneumatico ottimale in qualsiasi condizione di fondo (asfalto, terra, neve)

 

 

3° step: preparazione e valutazione di una singola gara

 

 

    Ricognizioni con affinamento di traiettorie e note

    Valutazione e regolazioni setup corretto per il rally specifico.

    Servizio di ricognizione del percorso per confermare le corrette regolazioni di assetto ed effettuare la miglior scelta possibile degli pneumatici.

    Tattica di gara e presenza in parco assistenza per la valutazione di tutte le scelte effettuate

 

 

 

Servizio di ricognizione per una singola gara

 

 

    Possiamo inoltre anche solo prestare servizio di ricognitori per segnalare eventuali particolarità del percorso prima e durante la competizione attraverso correzione  diretta sulle note di cambiamenti non rilevati durante le ricognizioni ante gara oppure per improvvisi cambi meteorologici.